Bergamo è una città bellissima, l’unica nel nord Italia divisa tra una parte alta (la Città Alta) ed una bassa (che rappresenta lo sviluppo moderno della zona storica). La città è immersa in un ampio e verdissimo giardino, il “Parco dei colli”.


Dalla bellezza di Bergamo sono sempre attratti i turisti, sia italiani che stranieri. La Città Alta è un vero gioiello storico ed artistico.

Il Romanico, il Rinascimento, lo Stile Liberty, i castelli fortificati, sono solo alcune delle meraviglie che Bergamo può offrire al turista.

Per lo stile Romanico, insuperabile nella Piazza Vecchia, la facciata della Basilica di S. Maria Maggiore risalente al 1100 e il monumento più importante della città.

Il Rinascimento con le opere pittoriche di Lorenzo Lotto (la Pala rappresentante la Madonna in Trono in Santo Spirito, le "Storie di Maria" di San Michele al Pozzo Bianco, la Pala Martinengo di San Bartolomeo) e gli affreschi di Palazzo Roncalli di Giovanni Cariani.
Molti i castelli da visitare nella zona, con le loro fortificazioni,  le imponenti torri, i fossati ed i ponti levatoi. Belli i  villaggi cinti da mura e le residenze nobiliari.

Numerosi i musei degni di una visita: il Museo Archeologico, il Museo Donizettiano, la Galleria d'arte moderna e contemporanea, la Pinacoteca dell'Accademia Carrara, il Museo Diocesano Adriano Bernareggi, il Museo di scienze naturali e l'Orto Botanico "Lorenzo Rota".

 

Da non dimenticare infine le località sciistiche del Bergamasco, avamposto alpino efficiente e facilmente raggiungibile.


Dal punto di vista organizzativo, una curiosità: Bergamo è conosciuta per la visita da parte di scolaresche, organizzata alla perfezione grazie anche al supporto del Comune.

Sono attivi tre sportelli informativi, attraverso i quali la città cerca di accogliere nel miglior modo possibile il turista. 

Il primo è l'ufficio I.A.T. in piazzale Marconi, di fronte alle stazioni dei treni e degli autobus (aperto dal lunedì al venerdì); un secondo sportello informazioni è in funzione a Bergamo alta, nella bella Torre di Gombito nell’omonima via (aperto tutti i giorni mattino e pomeriggio e per le festività. Gli I.A.T. forniscono informazioni turistiche sul territorio bergamasco, sui trasporti, sugli eventi in corso e sulla ricettività (hotel, B&B, pensioni, ostelli, agriturismi ecc.); curano inoltre un bollettino-neve delle località sciistiche.
Un terzo sportello informazioni è attivo presso l’aeroporto di Bergamo-Orio al Serio: lo gestisce l’Agenzia Turismo Bergamo.


Si chiama infine "Sesamo"  l'interessante iniziativa per la visita della città rivolta   alle scuole. In collaborazione con numerosi enti il Comune, oramai da diversi anni, contribuisce alle spese sostenute dalle scolaresche e le supporta sul piano organizzativo nella visita alla città.